Come pulire gli interni dell’auto: 8 consigli pratici

Scopri cosa ti serve per pulire gli interni della tua auto e come fare per averla splendente a lungo, anche se hai bimbi piccoli!
come pulire gli interni dell'automobile

Quando compriamo un’auto nuova, speriamo di riuscire a tenerla il più a lungo possibile splendente e con quel caratteristico odore di nuovo che piace tanto. C’è chi si appassiona così tanto alla propria auto che ogni weekend la pulisce minuziosamente, anche con prodotti per la lucidatura della carrozzeria, c’è invece chi si ricorda di pulirla quando proprio non è più presentabile. In realtà, pulire la macchina, soprattutto nella parte interna, non è poi così difficile. Basta avere tra le mani i giusti accessori e prodotti, per poterla vedere spendente, anche se hai dei bimbi piccoli. Dunque, vediamo ora come pulire gli interni dell’auto, partendo da cosa ci serve.

Cosa ci serve per pulire l’auto?

Per pulire gli interni della tua auto devi prepararti il seguente materiale:

  • Aspirapolvere;
  • Detergente per vetri tipo Vetril o Quasar vetri;
  • Panni in microfibra;
  • Detergente sgrassante tipo lo Chanteclair;
  • Spazzola di plastica (solo nel caso i tuoi tappetini siano veramente molto sporchi);
  • Prodotto lucidante per cruscotto della Ma-Fra (per chi vuole un risultato veramente top);
  • Profumi per auto di qualità, come quelli di Officina delle Essenze.

Ma quali sono i procedimenti da seguire? Da dove iniziare a pulire gli interni della nostra auto? Ecco che qua sotto vediamo tutti i passaggi.

Pulire auto fai da te

1 – Gettare i rifiuti

In tutte le auto prima o poi rimane una cartaccia. Che l’abbiamo lasciata lì o che ci sia cascata senza accorgercene, non importa. È arrivato il momento di fare pulizia partendo proprio dalle cartacce e da quello che è da buttare. Controlla anche il baule, potrebbe esserci anche lì qualcosa da gettare o semplicemente da togliere

2 – Partiamo dai tappetini

Tira fuori dall’auto tutti i tappeti, sbattili e passali accuratamente con l’aspirapolvere. Rimuovi tutto lo sporco possibile e da una bella spruzzata di Chanteclair. Falli asciugare al sole mentre tu ti occupi del resto della macchina. Nel caso in cui fossero eccessivamente sporchi ed incrostati, consiglio di spruzzare abbondante detergente e grattare lo sporco con una spazzola di plastica. Spero però che non ce ne sia bisogno.

3 – Armiamoci di aspirapolvere

Ora che i tappetini stanno asciugando, passa tutta la macchina con l’aspirapolvere. Con tutta intendo i sedili, il coperchio del baule, lo stesso baule e tutte le parti a terra, cercando di arrivare ovunque facendo scorrere i sedili prima avanti e poi indietro. Ecco che con quest’attività la macchina avrà già un altro aspetto.

4 – Puliamo il cruscotto e le parti in plastica

Armati a questo punto dei panni in microfibra e dello sgrassatore. Spruzzane sul panno e passa tutte le parti, fino agli angoli, del cruscotto. Non dimenticare di dare una bella passata al volante, al cambio e di pulire tutti i vani. Passa poi a tutte le portiere. Ecco che, pulendo tutte le parti in plastica sei a buon punto.

5 – Puliamo i sedili

Hai sedili in tessuto o in pelle? Non importa, a meno che non siano eccessivamente sporchi. Se sono solo impolverati, puoi dare una passata con lo straccio umico di detergente per completare la pulizia già fatta con l’aspirapolvere.

Apro qua una parentesi nel caso tu abbia bimbi piccoli: quando pulisci i sedili anteriori devi togliere i seggiolini auto. Scoprirai dello sporco impensabile sotto (e dentro). Fai un bel doppio giro di aspirapolvere e straccetto inumidito di detergente. Per concludere, pulisci bene quei segni di scarpe sporche dei tuoi figli sugli schienali dei sedili anteriori. Sappi che non dureranno molto, ma intanto puliscili. A questo punto puoi rimettere i seggiolini auto. Ti consiglio di allacciarli bene subito prima di dimenticarti e mettere i tuoi bambini su seggiolini non ancorati.

6 – Puliamo i vetri

Ora passiamo ai vetri, ricordandoci anche gli specchietti e il vetro del cruscotto. Prima di passare a questa operazione devi essere a conoscenza che pulire i vetri, anche quelli di casa, al sole, crea aloni. È necessario, dunque, che la macchina sia in ombra e che possibilmente il vetro non sia caldo. Appurato che ci sono queste due condizioni, puoi procedere con la pulizia dei vetri. Prendi il prodotto per i vetri e un panno in microfibra pulito.

Sempre se hai dei figli, ricordati di levare le manate da ogni dove, rimuovendo i parasole e poi rimettendoli.

7 – Lucidiamo le superfici in plastica

Se vuoi il tuo interno auto splendente puoi utilizzare un prodotto lucidante per il tuo cruscotto. Se ne trovano tanti in commercio ma ti consiglio di andare sul sicuro con quello della Arexons o quello di Ma-Fra. Sono due case produttrici specializzate in prodotti per l’auto. Ne rimarrai soddisfatto.

Ma ora che hai finito di pulire la tua auto, manca un piccolo gesto finale.

8 – Spruzziamo del profumo

Uno dei modi per riuscire a mantenere l’abitacolo della tua auto più piacevole a lungo è quello di spruzzare del profumo per auto. Ti aiuterà ad immergerti in un ambiente più confortevole ed accogliente e a mantenere più a lungo quell’idea dell’auto pulita. Anche in questo caso in commercio puoi trovare molti prodotti specifici, con molteplici fragranze. Sicuramente potrai scegliere quella che piace a tutta la tua famiglia.

Ma ora che abbiamo visto tutti i passaggi per pulire al meglio l’interno della tua auto, voglio lasciarti ancora due piccoli suggerimenti.

Alcuni segreti per cercare di mantenere l’interno auto più pulito possibile

Per concludere, ti lascio altre due indicazioni che io seguo per cercare di mantenere più a lungo la macchina pulita ed ordinata, soprattutto da quando ci sono i bambini.

Tieniti in macchina un panno in microfibra e un piccolo dosatore spray con dentro del detergente liquido, vedrai che lo troverai utile per togliere al volo i segni delle scarpe che i tuoi figli lasciano sugli schienali dei sedili o per dare una passata veloce al tuo cruscotto, soprattutto quando il sole evidenzierà la polvere depositata.

Inoltre, tieniti sempre a portata di mano delle salviette umidificate. Quando i tuo i bimbi avranno le mani sporche, potrai corrergli in soccorso prima che si puliscano sui sedili dell’auto.

Vedrai che pulire l’interno della tua auto, che sia una utilitaria o un suv, non sarà un problema e lo farai in poco tempo, con grande soddisfazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Auto per Famiglia